dav
mde

LA BASILICA DI SUPERGA – TORINO – LE TOMBE REALI, GLI APPARTAMENTI REALI E LA CUPOLA

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non disponibile.

COD: base-3-28-1-1-1-1-1-1-2-5 Categorie: , , Tag:

La basilica di Superga, nota anche come Real basilica di Superga, sorge sull’omonimo colle a nord-est di Torino. Fu fatta costruire dal re Vittorio Amedeo II come ringraziamento alla Vergine Maria, dopo aver sconfitto i francesi. Per questo motivo è considerato un “monumento celebrativo”. Wikipedia

  • Recensioni 0 recensione
    0/5
  • Parole chiave
    • Livello di attività
    • Dimensione del gruppo Piccolo gruppo
      25
    Informazioni su LA BASILICA DI SUPERGA – TORINO – LE TOMBE REALI, GLI APPARTAMENTI REALI E LA CUPOLA .

    LA BASILICA

    Il complesso barocco, inaugurato nel 1731, è alto 75 metri, lungo 51 e si trova a 672 metri sul livello del mare.
    Il suo interno è arricchito da sei cappelle e da quattro altari, oltre l’Altare Maggiore, con statue e monumenti in marmo di Carrara.
    Di particolare interesse sono le numerose tele d’altare e la cupola, ispirata alle opere romane di Francesco Borromini.
    Nella Cappella del Voto, all’interno della Basilica, è conservata la Statua in legno della Madonna delle Grazie del Seicento, la stessa a cui si rivolse Vittorio Amedeo II per vincere la battaglia.

    LE TOMBE REALI DEI SAVOIA

    a cripta, contenente le Tombe Reali di Casa Savoia, viene realizzata nei sotterranei della Basilica di Superga per volere del Re Vittorio Amedeo III, ma il desiderio di avere un mausoleo per i defunti dei Savoia era già nella mente del nonno, Vittorio Amedeo II.
    Il progetto, affidato all’architetto Francesco Martinez nel 1774, nipote di Filippo Juvarra, è concluso nel 1778.

    La pianta della Cripta si presenta a croce latina allungata e ospita 62 sepolture di Casa Savoia.

    GLI APPARTAMENTI REALI

    La riproduzione fedele del Primo Piano dell’appartamento si può ammirare al Pian Terreno, dove attualmente sono visibili gli arredi rimasti e in parte integrati con quelli di Palazzo Reale.
    Il Salone del Re, il cui assetto odierno rispetta quello della fine dell’Ottocento, ospita interessanti esempi di ritrattistica dell’epoca.

    LA CUPOLA

    Una scala a chiocciola di 131 scalini vi porterà sulla balconata esterna della cupola, da dove potrete affacciarvi e ammirare il panorama della città con le sue valli e montagne. In particolare, nelle giornate limpide, noterete alcuni dei principali monti della catena delle Alpi, come il Monviso, il Gruppo dell’Orsiera, il Rocciamelone, il Gran paradiso, il Gruppo degli Apostoli, la Torre di Lavina, e il Monte Rosa con la punta Doufour.

     

    Il pacchetto comprende
    Cosa è incluso in questo tour?Articoli inclusi nel costo del prezzo del tour.

    👉 Tour guidato privato
    👉 Info Line dedicata
    👉 Servizio Memo
    👉 Referente in loco

    👉 Eventuale laboratorio didattico

    Cosa non è incluso in questo tour?Articoli che non sono inclusi nel costo del prezzo del tour.

    Tutto quanto non espressamente indicato in “Cosa è incluso questo tour”.

    Direttamente sul nostro sito Held Eventi.

    Scrivendo a : staff@held-eventi.com

    Chiamando il n. 3737744904 dal lun al ven 10,00-12,30/ 14,30-18,30

    Valutazione complessiva
    0/5

    LASCIA IL TUO COMMENTO