lombroso

MUSEO DI ANTROPOLOGIA CRIMINALE -CESARE LOMBROSO – TORINO #VIRTUALTOUR

Il Museo di Antropologia criminale, unico nel suo genere è dedicato a Cesare Lombroso (1835 – 1909), fondatore dell’antropologia criminale.
Il Museo tratta i temi della devianza, con particolare riguardo alla criminalità e alla pazzia.
L’allestimento fornisce al visitatore i concetti utili a comprendere come e perché Cesare Lombroso formulò la teoria dell’atavismo criminale e quali furono gli errori che lo portarono a fondare una scienza risultata poi errata.

Cesare Lombroso

(1835 – 1909)

1835. Marco Ezechia Lombroso, detto Cesare, nasce il 6 novembre a Verona da una famiglia di commercianti israeliti.

1852. Lombroso si iscrive alla facoltà di medicina a Pavia.

1856. Lombroso pubblica il saggio “Influenza della civiltà su la pazzia e della pazzia su la civiltà”.

1858. Lombroso si laurea a Pavia con uno studio sul cretinismo in Lombardia.

1870. In seguito alla caduta del secondo impero francese, sconfitto dai prussiani, l’esercito italiano pone fine al governo pontificio. Lombroso elabora la teoria dell’atavismo criminale.

1876. Cade la Destra storica, formata dagli eredi politici di Cavour e il governo passa nelle mani della Sinistra storica. Lombroso pubblica “L’uomo delinquente” e diventa professore ordinario di Medicina legale e di igiene pubblica all’Università di Torino.

1893. Lombroso pubblica insieme a Guglielmo Ferrero “La donna delinquente, la prostituta e la donna normale” e aderisce alla sezione di Torino del Partito socialista.

1896.Lombroso lascia la cattedra di Medicina legale per quella di Psichiatria e clinica psichiatrica; pubblica i primi due volumi della quinta e ultima edizione de “L’uomo delinquente”.

1898. Lombroso inaugura il Museo di psichiatria e criminologia nel Palazzo degli istituti anatomici.

1909. Le elezioni politiche registrano il consolidamento della maggioranza guidata da Giolitti. Lombroso muore a Torino il 19 ottobre.

(fonte: museo Cesare Lombroso).

Held Eventi – Creatori di Emozioni ciclicamente propone un’affascinante visita guidata, con guide specializzate del settore, a questo particolare museo di Torino, ancora a molti sconosciuto. La visita viene spesso integrata con un secondo tour guidato alla scoperta del museo di Anatomia Umana e con l’ingresso al curioso museo della frutta!
Le prossime date saranno programmate con tutta probabilità a partire da settembre 2020.

#iorestoacasaconheldeventi

#andratuttobene

 

LASCIA UN COMMENTO