Categoria: Storia

Sala Gonin: il tesoro nascosto di Torino

[vc_row][vc_column][vc_column_text]LA STORIA Si tratta di un gioiello nascosto della Torino ottocentesca. Ideata nel 1861 dall’ingegnere Alessandro Mazzucchetti, fu la sala d’attesa di prima classe della famiglia reale quando aspettava di prendere il treno. Le pareti della sala sono state affrescate a partire dal 1864 dal pittore Francesco Gonin con la tecnica del trompe l’oeil con porzioni di cielo fra balaustre, colonne e capitelli. Il ciclo di pitture, incorniciate da fregi…

blog 2

Il Borgo Medievale di Torino – Curiosità e storia: La chiesa

[vc_row][vc_column][vc_column_text]L'ORIGINE L’edificio "religioso" del Borgo è l’esempio più eclatante del dovizioso lavoro che i costruttori del complesso hanno portato avanti tra il 1882 e il 1884. In origine, la chiesa era una semplice quinta teatrale, limitata alla sola facciata, composta secondo differenti modelli – ben sette- assemblati insieme. L'ISPIRAZIONE Nelle linee generali si ritrovano le proporzioni della vecchia chiesa parrocchiale di Verzuolo presso Saluzzo; la slanciata ghimberga della porta deriva da…

Palazzo Barolo

Palazzo Barolo: storia, miti e leggende

[vc_row][vc_column][vc_column_text]LA STORIA Palazzo Barolo rappresenta uno dei più significativi e meglio conservati esempi di dimore nobiliari della Torino barocca. L'edificio fu costruito alla fine del Seicento da Gian Francesco Baroncelli come ristrutturazione della casa già posseduta dal Conte Ottavio Provana di Druent, «primo scudiero» e «gran guardarobiere» di Vittorio Amedeo II di Savoia. Attraverso il palazzo si può anche conoscere meglio la personalità dei suoi ultimi proprietari, i marchesi Falletti, Tancredi…

GALLERIE PIETRO MICCA

I GIOIELLI SOTTERRANEI DI TORINO – Le gallerie Militari, del Re e della Chiesa.

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Quale torinese non ha mai sentito parlare delle famose gallerie sotterranee della città? Su di esse sono state costruite anche diverse oscure leggende. Si pensi alle gallerie di Palazzo Madama dove si dice che gli alchimisti facevano i loro esperimenti, gli Infernotti – in piemontese “Infernòt”, locali sotterranei scavati nel tufo o nella pietra arenaria sotto i palazzi cittadini usati spesso come via di fuga dai carbonari durante l'epoca risorgimentale…

91353930_635329053957781_9020724875555241984_n

LA TORINO NASCOSTA – Le case chiuse in città.

[vc_row][vc_column][vc_column_text]La schiva Torino non si è fatta di certo mancare, nella sua storia, la presenza piuttosto importante dei bordelli cittadini. Vi erano infatti addirittura 3 tipologie di case chiuse, quelle di livello basso, medio e alto. Il livello basso era rappresentato dal bordello di via Conte Verde (ubicato in vari stabili); nel medio si collocavano le attigue case di via Calandra (ai numeri civici 13 e 15) e di via…

5cece648ea7f8tz_portfolio_1559029320-307_XL

Salone del Libro di Torino al tempo del coronavirus

[vc_row][vc_column][vc_column_text]La pandemia da Covid-19 ha ormai modificato e sconvolto tutta la nostra vita e così anche il Salone del Libro di Torino,  giunto alla sua XXXIII edizione ha dovuto piegarsi alla nuova realtà. Per l'edizione 2020 era stato scelto il titolo "Altre forme di vita" - titolo che ora ci appare quasi come una profezia avverata, una fatalistica premonizione. Il tema portante avrebbe infatti dovuto affrontare i tratti generali del…

globe-96860_1920

“Festa dei Lavoratori” tra smart working e cassa integrazione

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Questi i temi portanti del 1 Maggio 2020, “Festa dei Lavoratori”, al tempo del  #Coronavirus.     Ma da cosa o da chi è nata la Festa dei Lavoratori? Essa ha origine nelle manifestazioni degli operai statunitensi durante la rivoluzione industriale. Erano guidate dall’Ordine dei Cavalieri del Lavoro, i Knights of Labor. Il 1º maggio 1886, in occasione di uno sciopero per rivendicare l’estensione della legge dell’Illinois sulle otto ore lavorative a…

Carceri “Le Nuove”: Racconti di vita. Festa della Liberazione

[vc_row][vc_column][vc_column_text]"E' STATO EMOZIONANTE ED INTENSO" --- "Mi ha sorpreso, non immaginavo fosse così coinvolgente" --- "Non dimenticherò mai quanto ho visto e sentito". Questa è la frase che più spesso pronunciano i nostri clienti al termine del tour guidato al museo del carcere "Le Nuove" di Torino. Si chiamò “Le Nuove” in quanto fu edificato, per sostituire i vari reclusori cittadini: il carcere criminale di via S. Domenico 13, il…

sky-3343845_1920

Festa virtuale per il 75° Anniversario della Liberazione

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Un 25 aprile senza cortei, manifestazioni, eventi. L’emergenza Coronavirus impone a tutti di  stare a casa, ma non mancheranno  le molteplici iniziative sui social, in tv e in streaming, per celebrare questa importante ricorrenza Nazionale. La novità di stamane è che il Viminale ha autorizzato anche la presenza fisica di rappresentanti delle associazioni partigiane e combattentistiche “alla tradizionale cerimonia di deposizione di corone, innanzi a lapidi o monumenti di caduti…

mef

Ciclo “Un salto nel passato”: I FANTASMI di SUPERGA – Visita guidata privata by Held Eventi

[vc_row][vc_column][vc_column_text] In Held Eventi abbiamo sempre cercato di offrire al nostro pubblico una serie di iniziative "out of the box" tese a valorizzare la cultura e la storia di cui è ricca la nostra amata Italia anche attraverso proposte "non convenzionali".   Questo video, ad esempio, ricorda il tempo in cui proponemmo - nella meravigliosa cornice della Basilica di Superga - una visita guidata privata (dedicata quindi esclusivamente ai nostri…